Chi siamo

VINCITORI DEL TRAVEL BLOGGER AWARD CATEGORIA BEST MALE 2019

Siamo dei ragazzi di Pavia… sognatori di professione, con un passaporto pieno di timbri, una voglia insaziabile di girovagare per il pianeta e con lo zaino sempre pronto vicino alla porta.

Un nome tutto questo ce l’ha… si chiama WANDERLUST, la malattia del viaggiatore.

Sintomi…

  • conoscere nuove culture
  • immergersi in nuove avventure
  • terminare un viaggio e aver già nella testa una nuova ipotetica destinazione

Non importa se in aereo, a piedi, in nave o con qualsiasi mezzo a disposizione…

Non importa se in un posto lontano o vicino…

Non importa se per qualche giorno, settimana, mese o addirittura anno…

Quando sale quell’irrefrenabile voglia di partire dobbiamo saziarla.

Benvenuti nel nostro mondo, siamo quelli dell’ANDATA e RITORNO.

Ed è proprio di ritorno da un viaggio che nasce l’idea di creare qualcosa di nostro e che potesse interessare anche la nostra città.

Abbiamo deciso di fare sul serio e metterci al lavoro, dopo tante serate passate insieme tra tazze di tea, birre al pub e fogli sparsi per il tavolo, le nostre idee si trasformano in realtà, nasce Pavia Viaggia.

Rubens: “La Sere è una vera e propria macchina da guerra dell’organizzazione, sempre con il suo block notes pieno di appunti, annota ogni cosa e non si perde una virgola… è il “postit” virtuale del blog.
Su di lei posso sempre contare, è lei che si concentra alla creazione e allo sviluppo di tutta la parte social, raggiungendo da subito ottimi traguardi.”

La Sere: “Rubens è il pazzo creativo, in un gruppo si sa ce n’è sempre uno, da lui ti puoi aspettare di tutto. Posso andare a letto tranquilla e con un lavoro terminato, ma al mattino appena sveglia sono certa di ritrovarmi i suoi 50 messaggi in cui ha stravolto tutto.
Impiega le sue energie nella creazione di questo che sarà il nostro sito.”

Abbiamo un occhio di riguardo anche per la nostra città, collaboriamo infatti con l’ente del turismo, agenzie di viaggi, giornali locali e siamo promotori della Via Francigena.

Tramite i viaggi e le persone che abbiamo incontrato, abbiamo imparato che la condivisione ti fa vivere il viaggio 2 volte e può essere uno spunto di ispirazione per altri.

Non vogliamo essere e non saremo mai dei maestri di vita, ma crediamo che il viaggio sia una vera e propria terapia: allarga gli orizzonti, fa credere di più in sé stessi, rende il cervello più propenso a sognare e ti trasforma in un risolutore di problemi.

Siamo tutti alla continua ricerca della felicità, e se non fosse così difficile trovare quella strada?

La chiave sta nel tempo.

Mai nessuno riuscirà realmente a farti capire quanto è prezioso il tuo tempo, nemmeno tutti i soldi del mondo ti renderanno una persona più libera.

A noi è bastato davvero poco per intraprende la strada della felicità…

Viaggiare con la mente libera, andare alla scoperta di posti nuovi lasciando a casa i pregiudizi e imparando a ridere con il cuore.

Un biglietto aereo ed una destinazione, a volte in viaggio con gli amici, a volte in solitaria con uno zaino come compagno di avventura, con la consapevolezza di vivere davvero ritagliandoci il nostro tempo.

Siamo partiti davvero… prima con la testa, attraverso i nostri sogni, poi fisicamente, visitando una buona parte di questo mondo, ma mai tanto per piantare una simbolica bandierina.

Siamo riusciti a capire qual è il nostro posto nel mondo: non è una questione di luogo o di distanza è semplicemente dove in quel momento ci si sente bene. 

NORD SUD OVEST EST.

Vogliamo far sì che tutti siano protagonisti, ognuno con la propria storia da raccontare, vogliamo essere contagiati da questa energia positiva, creando una vera e propria community di viaggiatori.

Per questo abbiamo bisogno di voi!

Buona Strada…

Pavia Viaggia

“L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso.”

(Anne Carson)